Resezione dei dotti retro-areolari

La  resezione dei dotti retro-areolari (o duttogalattoforectomia) è un intervento chirurgico che si esegue per asportare un papiloma intraduttale della mammella.  Il papilloma è una malattia benigna; tuttavia la possibile trasformazione in cancro ne rendono necessaria l’asportazione.

L’intervento chirurgico, che viene eseguito generalmente in anestesia locale e in regime di day hospital, consiste nell’asportazione del dotto contenente il papilloma mediante una piccola incisione praticata intorno all’areola.
È un intervento ben tollerato dalla paziente, ma è possibile la comparsa di un piccolo ematoma e raramente di infezione della ferita. I punti di sutura vengono rimossi dopo circa una settimana dall’operazione.
Il risultato estetico della duttogalattoforectomia è eccellente, anche se molto dipende dalla capacità di cicatrizzazione della paziente.